venerdì 6 novembre 2015

Fugit - versi


Corre questo reo tempo.
Fugge.
E noi col fiato mozzo
mai teniamo il passo.

___
versi di Ago

10 commenti:

  1. versi veritieri e crudeli.
    questo tempo passa e non si riesce mai a recuperarlo, nemmeno a pagarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevano ragione i greci, che vedevano il tempo come un dio che tutto divora. E sai che fine fanno le cose una volta mangiate e digerite?

      Elimina
  2. Mi viene in mente anche il grande Tolkien. Sotto le montagne di Moria Gollum dice:
    Questa cosa ogni cosa divora,
    ciò che ha vita, la fauna e la flora;
    i re abbatte, e così le città,
    rode il ferro, la calce già dura;
    e dei monti pianure farà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conosco molto Tolkien ma questo stralcio è una pietra preziosa gioiello che comunque sarà divorata.
      Il Tempo dà molti spunti di cui riflettere.

      Elimina
  3. Bei versi, Ago.
    Il tempo è l'unica cosa che non si fermerà mai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non solo non si ferma, ma corre pure.

      Elimina
  4. Ago molto belli e veritieri questi versi. Il tempo è un qualcosa di continuo, di irraggiungibile. Quando mi si dice: "non perdere tempo!!" Il più delle volte,anzi spesso tendo a ignorare questa piccola frase, per poi accorgermi solo in seguito di quanto maledettamente è vera.... oppure dalle mie parti si dice "Il tempo perso non è di nessuno",ove si indica che avendo tempo a disposizione sarebbe meglio cimentarsi in qualcosa di utile anzichè stare con le mani in mano. AGO in pochissimi versi hai detto tutto ed hai espresso appieno il concetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Giuseppe.
      L'angoscia del tempo che non torna è per me un macigno. Il problema è che te ne accorgi solo tardi.
      Mi rendo conto che piango sul latte versato...

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Nel mio caso sai cosa mi fa più angoscia?Il tempo perduto per una persona inutile e che ho perso gli anni più belli della mia via vita!!!Anch'io piango sul latte versato...beh oddio in teoria non dovremmo, ma come si fa?E vero che adesso sono in una condizione che reputo felice, ma ci penso purtroppo e non ci posso fare nulla. Sembrerà banale dirlo, ma dobbiamo cercare di andare avanti e non dare peso a quanto ci è accaduto. Lo so, più facile a dirsi che farsi....

    RispondiElimina